Comune di Chiavenna (SO)

Polizia Locale


Gli uffici del COMANDO di POLIZIA LOCALE sono aperti al pubblico per:
 


ORARI DI APERTURA 

Lun:  09:00/12:00
Mar:  09:00/12:00 e 15:00/18:00
Mer:  09:00/12:00
Gio:  09:00/12:00 e 15:00/18:00
Ven:  09:00/12:00
Sab:  09:00/12:00


CONTATTI

Tel.:Comando  0343/220230
Tel.: cellulare Pattuglia 329/6748090;
Fax : 0343/220286
E-Mail : polizialocale@comune.chiavenna.so.it 
PEC: protocollo.chiavenna@cert.provincia.so.it
 
SEDE

Sede Comando di Polizia Locale - Piazza Bertacchi, 1
Comandante
Maurizio Frenquelli

  
 

ATTIVITA’ SVOLTE E SERVIZI EROGATI

Attività di Pronto Intervento e controllo del territorio 

Si tratta di un servizio specifico per lo svolgimento dell’attività di Pronto intervento su tutto il territorio comunale.
Opera prioritariamente nell’ambito della tutela della mobilità, della sicurezza della circolazione stradale, del controllo sulle norme di comportamento dei conducenti e delle condizioni dei veicoli e funge altresì quale supporto rapido nella gestione delle situazioni di emergenza di qualsiasi natura. 

Effettua il rilievo degli incidenti stradali, il controllo nomadi, i posti di controllo, anche mediante l’impiego di apparecchiature di rilevazione elettronica delle infrazioni al codice della strada in materia di velocità (Telelaser). 

Svolge altresì funzioni di polizia giudiziaria a fronte di qualsiasi reato e di pubblica sicurezza per la tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza urbana.
 


Attività di Polizia Amministrativa 

Effettua tutti i controlli che riguardano il settore, in particolare:


 
Polizia Commerciale 

Esegue le operazioni di controllo riguardanti il settore del commercio in sede fissa, su area pubblica e sui pubblici esercizi. Inoltre svolge le seguenti attività:


 
Polizia Edilizia
  
Effettua operazioni di vigilanza sull´attività edilizia ed urbanistica sul territorio in particolare:

 
Polizia Ambientale
 
Svolge attività nell’ambito di episodi di inquinamento idrico, acustico, e del suolo. In particolare:

 
Oggetti Smarriti
 
Gli oggetti ritrovati devono essere consegnati al Comando che rilascerà apposito modulo. Se gli oggetti non vengono reclamati dai legittimi proprietari l´interessato decorso un anno dal ritrovamento, deve presentarsi al Comando per l´assegnazione.
 

SERVIZI EROGATI